È la storia a insegnarlo: il wedding planning è una professione tutta al femminile. Ma ci sono le dovute eccezioni.

Sei pronto a dire il fatidico sì? Per quel giorno tutto dovrà essere curato nei minimi dettagli e il wedding planner viene ingaggiato proprio per questo. Lo sposo potrebbe forse non adeguarsi in uno dei giorni più importanti della sua vita? Essenziale sarà: sentirsi self confident e disinvolti. Questo anche grazie all’outfit. Con il classico dei classici non si sbaglia mai. Lo smoking black tie nelle sue varianti blu e nera assolve ai requisiti fondamentali richiesti ovvero classe ed eleganza.

Un po’ di storia…

Ma scendiamo nel dettaglio. Per far sì che quel giorno tutto riesca alla perfezione ci si può affidare a dei professionisti del settore come i wedding planner. La figura nasce e si “istituzionalizza” in era abbastanza recente. È il ventesimo secolo a farsi testimone della sua evoluzione. In questo periodo, gradualmente, vengono introdotti tutti quei servizi che in un matrimonio necessitano di un’organizzazione dall’alto e che denotano lo status sociale degli sposi. Parliamo di addobbi e allestimenti floreali. Sono le donne a ricoprire questo ruolo, complice l’emancipazione femminile scaturita dal secondo dopo guerra. Volendo dare riferimenti storici più ufficiali dobbiamo fare un salto in avanti segnalando senz’altro uno dei più importanti wedding planner d’America e della storia, David Tutera, che inizia la sua attività di organizzazione eventi nel 1985. David diventerà ed è tutt’oggi un “guru” del settore.

Wedding planner: un segretario particolare

Il motivo per cui un wedding planner viene ingaggiato è semplicemente pianificare. Per poter far questo bisogna anzitutto stabilire un budget entro il quale mantenersi. C’è da mettere in piedi l’intero evento e pensare alle voci più importanti come location, fotografo, animazione e allestimenti. In questo frangente la coppia viene accompagnata nella scelta e nella contrattazione delle condizioni economiche. Un bravo wedding planner sarà il segretario particolare delle tue nozze. Stilerà il programma operativo dettando appuntamenti e scadenze. A lui è assegnato il compito di sbrigare le pratiche burocratiche come la trasmissione dei certificati utili alle pubblicazioni o il far partire gli inviti. Poi, naturalmente, viene anche fuori la vena creativa del professionista. Dalla scelta dei fiori alle tovaglie. Il tutto che segua naturalmente le ultime tendenze aggiornate in fatto di style.

Seguici su facebook e su Instagram e il blog per ulteriori notizie sul lifestyle.